mercoledì 8 ottobre 2014

Fiocco nascita con cicogna.

Ciao ragazze,
oggi giornata piena, sono stata in compagnia di un gatto e di un unicorno e la mia schiena reclama riposo. Prima di concederglielo però, voglio scrivere un post al volo per mostrarvi un'altro animale che ha preso vita tempo fa dalle mie mani: una cicogna cicciottella.


Incredibile ma vero, non avevo mai realizzato un fiocco nascita con il più classico dei simboli, forse perchè tendo sempre a cercare qualcosa di diverso quando poi in realtà le cose semplici sono sempre le migliori. Devo dire che non è stato facilissimo disegnarla, per qualche strano motivo ho avuto il vuoto totale per diversi giorni, finchè non è arrivata l'ispirazione. Non so voi ma io quando vedo che l'idea proprio non arriva all'inizio vado nel panico, poi mi rassegno mettendo da parte l'ardua impresa e poi, come per magia, quando non ci penso più si accende la lampadina, spesso e volentieri sotto la doccia a fine giornata. 


Questa signorina volerà in Germania da una mia carissima amica conosciuta ai tempi dell'università e a cui sono molto legata nonostante la lontananza non ci permetta di vederci come prima. Mi piace pensare che questo fiocco rimarrà in cameretta per un po' a far compagnia alla piccola Amalia, come ricordo di quella ragazza che con la sua mamma ha passato tanti pomeriggi meravigliosi. 


Bene, direi che per oggi ho dato abbastanza. Vado a spaparanzarmi un po' sul divano prima di andare a letto a finire il mio romanzo. 
Buona serata ragazze.
Aaahhhh!! Dimenticavo! Volevo ringraziarvi di tutto cuore per i simpaticissimi commenti che avete lasciate lasciato nello scorso post "Non chiamateli lavoretti", ero certa che vi sareste riviste nella mia giornata tipo.
Un abbraccio, Sara.

4 commenti:

  1. Non ti smentisci mai!! ciò che fai è sempre impeccabile, brava Sara!!!
    Anche a me le idee migliori vengono sotto la doccia, sarà forse l'acqua calda che scalda i il cervello e lo mette in moto???

    un baciotto
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  2. Spettacolare!!! A me spesso le lampadine si accendono nei momenti più strani, quando magari sono incastrata con altre miliardi id cose... e se non faccio in fretta a segnarmelo me lo dimentico pure!!!!!
    Un abbraccio
    babi

    RispondiElimina
  3. Ma quanto è dolce questa cicogna, la adoro e sono sicura che la adorerà anche la tua amica, soprattutto perchè l'hai fatta con il cuore.
    Anche a me capita di andare nel panico quando non riesco a sbloccare la mente, ma ovviamente le idee poi vengono quando meno te lo aspetti.
    Un abbraccio, Giusy

    RispondiElimina
  4. Bellissima la tua cicogna cicciottella! La piccolina l' adorerà
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina