venerdì 31 ottobre 2014

Tutorial cuscino con volant.

L'avevo promesso alle amiche del gruppo FB "Scuola di cucito per negati" e dopo averle fatte aspettare un po' ecco qui il mio tutorial per fare il cuscino con volant. E' una versione semplice semplice, senza cerniera, perchè ci tengo che sia alla portata di tutte. Soprattutto perchè all'interno di questo gruppo leggo spesso di ragazze che si sentono un po' fuori luogo per la loro poca esperienza e la cosa mi dispiace tantissimo. Dico sempre che chi avesse qualche difficoltà di realizzazione (ovviamente solo di cucito creativo) mi può scrivere privatamente senza problemi ma capisco che a volte si è un po' timide. Quindi cercherò di fare più tutorial possibili per loro ma anche per chi volesse imparare qualcosa di nuovo. Certo, io non sono un'insegnante e quindi vi spiegherò le cose come le faccio io, senza togliere il fatto che potrebbe non essere il metodo più corretto. Quindi mi scuso fin d'ora con chi è davvero brava e potrebbe trovare errori nei miei post. Ma torniamo a noi e al nostro cuscino.


MATERIALE: 

Premetto che io ho usato scampoli di tessuti d'arredamento che mi sono stati regalati quindi ho dovuto arrangiarmi un po'. Per avere un lavoro più omogeneo sarebbe meglio avere la stessa stoffa per il davanti come per il retro e un pezzo solo per il volant. Io invece ho dovuto sommare tre pezzi differenti di raso rosso per raggiungere la lunghezza necessaria ma è bastato nascondere bene i punti di giuntura per avere comunque un bel risultato. Tutte le pieghe che noterete nella stoffa sono dovute semplicemente al fatto che non le ho stirate se non alla fine del lavoro, non sono funzionali alla realizzazione del cuscino. :)


- due quadrati di stoffa per il cuscino vero e proprio che avrà le stesse misure della vostra sedia.
- un quadrato di stoffa per la fodera del cuscino che deve avere i lati due centimetri più grandi di quelli del cuscino. Quindi se la stoffa del cuscino è grande 30 cm x 30 cm, la fodera sarà 32 cm x 32 cm.
- due rettangoli di stoffa della stessa fantasia della parte davanti del cuscino (nel mio caso sono diversi per mancanza di stoffa). Questi devono avere l'altezza uguale a quella della fodera anteriore es 32 cm e la larghezza pari a due terzi del lato es 21,3 cm. 
- striscia di stoffa per il volant che deve essere lunga il doppio del perimetro del quadrato della fodera (quindi 128 cm) e alto 8,5 cm o secondo le vostre preferenze. Considerate che questa striscia verrà piegata in due per ottenere i volant.
- imbottitura per cuscini. 

PROCEDIMENTO

Come prima cosa prepariamo il cuscino. Prendete i due quadrati di stoffa (quelli più piccoli) e posizionateli dritto contro dritto. Cucite lungo tutto il perimetro lasciando un'apertura sufficiente per risvoltare il lavoro. Tagliate la stoffa in eccesso e quella in corrispondenza degli angoli, in modo perpendicolare a questi.


Risvoltate il lavoro e imbottite. La quantità di ovattina da mettere dipende dalle vostre esigenze. Io l'ho fatto per la sedia che uso per cucire ma se volete farne uno per il cuscino imbottitelo bene e fatelo cicciotto. Cucite a mano l'apertura e mettete da parte il cuscino.


Passiamo ora alla realizzazione della fodera. Prendete i due rettangoli di stoffa del retro del cuscino, ripiegate due volte uno dei due lati lunghi e cucite. Fate la stessa cosa anche per l'altro rettangolo. Io ho usato un filo a contrasto per farvi notare meglio le cuciture ma ovviamente è meglio se ne usate uno in tinta con la stoffa.


Prendiamo il quadrato di stoffa per la parte davanti del cuscino e la striscia per i volant. Cominciamo con piegare leggermente uno dei lati corti della striscia e poi piegatela a metà per tutta la sua lunghezza. Se preferite dategli una bella stiratina così rimane più ferma.


Fissate la striscia piegata come spiegato sopra con uno spillo, creare una piegolina e fissarla ancora. 


Continuate così fino alla fine del cuscino e se per caso la striscia risultasse leggermente più abbondante del necessario tagliate l'eccesso. Per chiudere il lavoro ricordatevi di piegare il lato corto come fatto all'inizio, in modo da non avere parti sfilacciate in vista.


Importante! Ricordatevi che la parte piegata della striscia deve essere rivolta verso la parte centrale del cuscino mentre la parte aperta deve essere rivolta verso l'esterno. 


Una volta fissate tutte le piegoline il risultato finale sarà questo, ci vuole un po' di pazienza. Se poi volete usarla per una sedia, questo è il momento di inserire i nastri. Importante, questi devono essere rivolti verso la parte interna del cuscino e per evitare di cucirli quando andrete a terminare il lavoro, vi consiglio di fissarli nel mezzo con degli spilli. Altra nota, se usate dei nastri che tendono a sfilacciare, passate i lati corti vicino alla fiamma dell'accendino, facendo attenzione a non bruciarli. In questo modo fisserete eventuali fili dovuti al taglio. Altra precisazione, se preferite i volant li potete fare anche in un altro modo, imbastendo per tutta la lunghezza la striscia di stoffa piegata a metà e tirando il filo arricciandola fino al punto desiderato. Io preferisco la tecnica delle piegoline perchè mi viene un lavoro fatto meglio ma scegliete voi.


Prendete i due rettangoli della parte posteriore del cuscino e fateli combaciare con i lati del quadrato di stoffa. I due rettangoli verranno sovrapposti e questo vi permetterà di mettere e togliere il cuscino senza dover applicare una cerniera.  Fissate tutto con degli spilli.


Potete ora procedere a cucire lungo tutto il perimetro della vostra fodera. Se avrete posizionato gli spilli dei volant nel mio stesso verso potrete passarci sopra a macchina senza nessun problema, andate solo un po' più lentamente del solito per sicurezza. Ritagliate la stoffa in eccesso come spiegato per il cuscino vero e proprio e ripassate tutto con lo zigzag per evitare sfilacciamenti durante il lavaggio.


A questo punto potete risvoltare il lavoro. Se accidentalmente avete lasciato fuori dei pezzetti di volant non disperate, non succede nulla. Vi munite di un po' di pazienza e scucite in prossimità dell'errore. Consiglio di risvoltare il lavoro e controllare se ci sono errori di questo tipo prima di aver passato lo zigzag, per evitare di dover cucire il doppio.


Il lavoro è terminato, infilate il vostro cuscino e il gioco è fatto.


Come vi ho detto io l'ho usato per la sedia ma va benissimo anche per il divano. Spero con tutto il cuore di essere stata chiara e di non aver dato nulla per scontato ma in caso contrario non esitate a scrivermi per aver chiarimenti.


Spero di non dover far passare troppo tempo prima di pubblicare il prossimo tutorial, che nascerà sempre dalle richieste fatte nel gruppo su FB.
Un abbraccio e buon lavoro!
Sara




4 commenti:

  1. Grazie per questo tutorial!!
    I colori del cuscino sono davvero bellissimi!!

    un bacino
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara.. bellissimo tutorial!..provero' a farlo..potrei anch'io entrare a far parte del gruppo fb di scuola cucito per negati?.. grazie un abbraccio! Lucia

    RispondiElimina
  3. Grazie per il chiaro tutorial. La stoffa floreale è stupenda.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  4. Wao mi serviva proprio un tutori al del genere e ti ho trovata anche qui !! Hai ancora questo gruppo su FB?

    RispondiElimina